scarica la nostra app

Dal 1954 il riconoscimento più importante del mondo del design

La Collezione Compasso d’Oro, che troverà la propria esposizione permanente all’interno di ADI Design Museum, consiste nel repertorio di prodotti e progetti che negli anni sono stati insigniti di tale premio e quelli che hanno ricevuto la menzione d’onore. Si tratta del più antico e istituzionale riconoscimento nell’ambito del design a livello mondiale, che ha lo scopo di mettere in evidenza le qualità dei prodotti made in Italy ma soprattutto di riconoscere il processo valoriale che il design imprime al mondo della produzione e alla società in modo trasversale.

La storia

Nato nel 1954 da un’idea di Gio Ponti, la sua immagine è stata pensata e disegnata da Albe Steiner su ispirazione del compasso di Adalbert Goeringer e della sezione aurea, mentre il premio vero e proprio è stato poi progettato dagli architetti Marco Zanuso e Alberto Rosselli. Inizialmente patrocinato dai magazzini La Rinascente, nel 1958 è stato affidato ad ADI, che da allora ne cura l’organizzazione e gestisce la Collezione storica tramite la propria Fondazione, istituita nel 2001.

Con un’iniziativa che non ha precedenti nell’ambito del design internazionale, il Ministero dei Beni Culturali – Soprintendenza Regionale per la Lombardia, con Decreto del 22 Aprile 2004, ha dichiarato “di eccezionale interesse artistico e storico” la Collezione Storica del Premio Compasso d’Oro ADI, inserendola conseguentemente nel patrimonio nazionale.

Il Premio

Ad oggi fanno parte della Collezione più di 2.300 prodotti e progetti, tra cui 350 premiati e le numerose Menzioni d’Onore, appartenenti alle diverse categorie di analisi: Design per l’abitare, Design per la mobilità, Design per il lavoro, Design dei materiali e dei sistemi tecnologici, Design dei servizi, Design per la persona, ricerca per l’impresa, Design per la comunicazione, Exhibition design, Ricerca teorico, storico, critica e progetti editoriali, Design per il Sociale, Food design.

Il Premio ha cadenza biennale e si avvale di una giuria internazionale, diversa ad ogni edizione, che è sempre composta da membri scelti tra qualificati esperti di design e del mondo della cultura in generale. Il Compasso d’Oro premia i progetti più meritevoli tra quelli precedentemente selezionati dall’Osservatorio permanente del Design ADI, che vengono annualmente raccolti dall’ADI Design Index. La selezione, curata da un gruppo di oltre 100 esperti, avviene sulla base di criteri scientifici, tra cui le prestazioni del bene, la riduzione dell’impatto sull’ambiente, l’uso delle nuove tecnologie e dei materiali, la coerenza formale.

A completamento del Premio, vengono assegnate ad ogni edizione le Targhe Giovani e i Premi Compasso d’Oro alla Carriera, italiani e internazionali. Dal 2020 sono stati istituiti anche i Premi alla Carriera dedicati ai prodotti.

Newsletter